Forum 8│2019

Forum 8│2019

Raccomandazioni per la costruzione di stalle destinate a pecore da latte

Virus della diarrea virale bovina: Un virus bovino anche negli ovini?

Raccomandazioni per la costruzione di stalle destinate a pecore da latte

Danja Wiederkehr / Marco Galli

Sono richieste vaste conoscenze e un’esperienza approfondita in materia di progettazione di stalle per ogni specie di bestiame. In Svizzera, però, vi sono poche raccomandazioni concernenti stalle nel settore ovino da latte. Avvalendosi di visite presso diverse aziende agricole e di interviste con capi-azienda e del supporto di un esperto di costruzioni di stalle, un modello di stalla per pecore da latte fu sviluppato in una tesi di laurea presso l’Alta Scuola di scienze agrarie, forestali e alimentari HAFL a Zollikofen. In linea di principio, tutte le indicazioni emerse dal modello di stalla possono essere applicate ad aziende agricole di diverse dimensioni e a ristrutturazioni di edifici esistenti. Tuttavia, la pianificazione di questo modello di stalla non è affatto da considerare immutabile, perciò la progettazione delle aree e dei processi di lavoro variano a seconda della filosofia aziendale.

 

Virus della diarrea virale bovina: Un virus bovino anche negli ovini?

Matthias Schweizer

Gli animali colpiti dal virus della Diarrea virale bovina (virus BVD) sono in particolar modo i bovini, mentre il virus della Border disease (virus BD) che appartiene al medesimo genere di virus, interessa maggiormente gli ovini. Tuttavia entrambe le specie animali possono infettarsi anche con l’altro tipo di virus. Le infezioni transitorie sono il più delle volte prive di sintomi o presentano sintomi lievi accompagnati da cali di rendimento o da disturbi della fertilità. Dopo due settimane circa gli animali producono anticorpi ed eliminano il virus.