Forum 10│2019

Forum 10│2019

La febbre catarrale maligna: un virus delle pecore anche nei bovini?

Esistono strategie di allevamento per combattere la Maedi-Visna negli ovini?

Pianificazione dell’alimentazione delle capre da latte

La febbre catarrale maligna: un virus delle pecore anche nei bovini?

Mireille Meylan

La febbre catarrale maligna (FCM) è una malattia che colpisce in particolare bovini, bisonti e cervi, raramente anche i suini, ed è caratterizzata da un esito generalmente letale. La malattia è un’infezione il cui agente causale è il germe Ovine herpesvirus 2 (OvHV-2). Fonte di infezione sono i virus presenti nelle pecore, che tuttavia non presentano sintomi clinici di malattia. Gli ovini sono i cosiddetti portatori sani che eliminano il virus principalmente attraverso le secrezioni oculari e nasali.

 

Esistono strategie di allevamento per combattere la Maedi-Visna negli ovini?

Nathalie Hirter / Cord Drögemüller

Descritta per la prima volta in Islanda, questa malattia contagiosa è caratterizzata da una forma respiratoria (maedi) che colpisce i polmoni e da una forma con sintomi neurologici (visna), causata dallo stesso agente patogeno, che coinvolge il sistema nervosa centrale.

 

Pianificazione dell’alimentazione delle capre da latte

Marc Boessinger

Per effettuare il foraggiamento confacente al fabbisogno delle capre da latte è necessario conoscere la qualità dei foraggi che vengono impiegati in azienda e le esigenze degli animali.