Forum 1/2│2019

Forum 1/2│2019

Alloggio per pastori sugli alpeggi di ovini

Allevare capre geneticamente senza corna evitando la problematica di intersessualità?

Alloggio per pastori sugli alpeggi di ovini

Cornel Werder / Helen Willems

Negli ultimi anni la necessità di rifugi-alloggi per i pastori sugli alpeggi per ovini è aumentato in modo significativo a seguito dell’orientamento strategico della politica agricola nonché dell’incremento della pressione esercitata dai grandi predatori. Il gruppo «SchafAlp» (alpeggio per ovini) ha elaborato delle linee guida concernenti il progetto «Unterkunftsprogramm SchafAlp», ossia un programma riguardante gli alloggi per pastori collocati sugli alpeggi per ovini («Programma di alloggio SchafAlp») che illustra la procedura da seguire per i progetti di alloggi.

 

Allevare capre geneticamente senza corna evitando la problematica di intersessualità?

Nadia Lucchini / Christine Flury / Cord Drögemüller

L’allevamento di capre geneticamente senza corna potrebbe essere una valida alternativa alla decornazione che tutt’ora è una pratica molto discussa. A differenza di altri ruminanti dotati di corna come le mucche o le pecore, nelle capre il carattere senza corna è legato ad un disturbo dello sviluppo genitale. Più precisamente i caprini di sesso femminile e omozigoti senza corna sono sterili a causa dell’intersessualità. Questi soggetti non si riconoscono sempre facilmente e non sempre presentano le stesse alterazioni: ad esempio possono aver sviluppato organi genitali maschili rispettivamente femminili oppure degli stadi intermedi.